This website is best viewed in minimum 1210px X 520px

La grotta di Sannur

La grotta di Sannur è una tipica caverna carsica creata dalle acque sotterranee che fluiscono attraverso lo strato di roccia calcarea dell’eocene, sotto la piana di Galala. Si tratta della più interessante grotta nel suo genere in Egitto. Mentre le acque scorrono verso il basso, i carbonati di calcio in eccesso si depositano sul soffitto e il pavimento della grotta, formando spettacolari stalattiti e stalagmiti dalle forme più fantasiose. Se le si illumina, il loro luccichio dà vita a un vero e proprio regno delle meraviglie. In superficie, in corrispondenza della grotta, si trovano depositi di terra rossa, tipicamente associata a questo tipo di formazioni, e numerose doline.
La grotta si trova a 10 km dalla città di Beni Suef. Quest’ultima è raggiungibile in 2 ore di guida da Il Cairo.