l'Autorità egiziana del Turismo

This website is best viewed in minimum 1210px X 520px

Dogana e valuta

Valuta
La valuta nazionale dell’Egitto è la sterlina egiziana, che esiste in tagli di banconote da 1, 5, 10, 20, 50, 100 e 200 sterline (geneh). I tagli più piccoli, disponibili sia in moneta che banconota, sono di 25 e 50 piastre (ersh). 100 piastre corrispondono a 1 sterlina egiziana.

I diversi tagli ripropongono parte dell’antico e prezioso patrimonio storico del paese: sulla banconota da 50 piastre è raffigurato Ramses II, su quella da 1 sterlina i templi di Abu Simbel.

La valuta è facilmente disponibile in tutto il paese con cambiavalute presenti praticamente in tutti gli alberghi e gli aeroporti e banche, che possono essere facilmente trovate con una ricerca in Google.

Il contante in entrata o in uscita dall’Egitto è limitato, rispettivamente, a 10.000 $ (o un suo equivalente) e a 5.000 sterline egiziane.

Dogana
Entrando nella Repubblica Araba d’Egitto, i viaggiatori devono essere consapevoli di quanto segue:
• Ogni viaggiatore ha diritto ad un solo un litro di bevande alcoliche e 200 sigarette, 25 sigari o 200 grammi di tabacco.
• Le merci per un valore complessivo inferiore ai 200 $ acquistate nei negozi duty-free non saranno soggette a dazi doganali nel primo mese di permanenza insieme a tutti gli effetti personali, purché siano per uso personale.
• Tutte le armi da fuoco, comprese quelle sportive, le sostanze stupefacenti, i farmaci, il cotone e il pollame sono proibiti.
• Gli oggetti preziosi acquistati in Egitto, come l’oro e l’argento, possono essere esportati solo in piccole quantità se è chiaro che sono per uso personale.
• Se il viaggiatore viaggia con un animale domestico, dovrà presentare i certificati sanitari rilasciati dall’autorità preposta e l’animale potrà essere sottoposto ad ulteriori controlli condotti da veterinari locali.