Alla ricerca del miglior tramonto d’Egitto

Aggiunto il gen 07, 2018

Restare in muta ammirazione di un sole che scompare all’orizzonte può essere una delle esperienze più memorabili della tua vacanza.
Si tratta di uno spettacolo di luce naturale che sembra essere stato inscenato apposta per te.
Che si getti nelle immense acque dell’oceano o nelle vitree acque di un fiume, che sparisca dietro un profilo montagnoso o dietro l’orizzonte pulito del deserto, il sole crepuscolare non delude mai.
Prendi la tua macchina fotografica e parti alla ricerca di un tramonto morbido e dorato, partendo dagli spunti che ti offriamo.
Sharm El-Sheikh è il parco nazionale e punto d’immersione più famoso d’Egitto e tra i siti di immersione più rinomati al mondo. A Ras Muhammad, oltre alle acque cristalline, è possibile assistere ogni anno alla migrazione di diverse specie marine.
Sokhna è un altro paradiso visitato dagli amanti della natura e della fotografia di tutto il mondo. E’ un posto eccellente per sbizzarrirsi nella propria arte, sullo sfondo di una natura mozzafiato.
Dahab è un punto di immersione noto in tutto il mondo come il più impegnativo e pericoloso, che oltre ai sub, attira anche gli alpinisti. Il punto di immersione più noto offre incredibili esemplari di fauna e flora marina, ma è un luogo adatto solo agli amanti della natura esperti di immersioni.
A circa 15 km a sud di Taba, sulla litoranea di Nuweibaa, si viene colpiti dal blu scintillante di una baia, il cosiddetto Fiordo. La sua spiaggia è incredibile, e altrettanto lo è il punto di immersione, con acqua cristallina, barriere coralline fulgide e una fauna e flora marina eccezionale. Ma il Fiordo è un posto giusto solo per i subacquei esperti. Se sei meno esperto, il Fiordo Banana è un’alternativa più adatta.
La Fortezza di Shali a Siwa, risalente al 13esimo secolo, è stata costruita con un materiale organico chiamato "kershef", fatto di cristalli di sale ricavati dai laghi vicini, combinati con fango e argilla. Nel 1926, la fortezza risentì delle fortissime piogge che la colpirono. Oggi i suoi resti si prestano a far da sfondo a suggestive fotografie del tramonto, un ricordo unico per la tua collezione.
Saluga e Ghazal sono due piccole isole di granito al largo della città di Assuan, nella valle del Nilo. Ospitano 94 specie di uccelli, un paradiso per il birdwatching.
A 45 km a nord di Farafra, si trova il Deserto bianco, caratterizzato da formazioni rocciose di color bianco-crema, a forma di funghi giganti o sassi. È una meravigliosa area protetta, dove andare in safari o campeggiare in mezzo al deserto.
Tra i punti più interessanti per cogliere lo splendore del tramonto al Cairo, ti consigliamo il Monte Muqattam, le Piramidi di Giza e il Parco Al Azhar.
Se sei un amante della storia e dell'archeologia, Luxor e Assuan sono luoghi da non perdere, col sole che, tramontando dietro i gloriosi templi di Luxor, Karnak o File, riscalda il cuore di una sublime bellezza.
La ricchezza paesaggistica dell'Egitto offre panorami mozzafiato per le più straordinarie fotografie di tramonti. Ogni elemento della natura propone un'esperienza diversa del tramonto. A seconda di dove viaggi, saranno il fiume Nilo, il mare, le palme, le montagne o le dune a fare da sfondo e a partecipare allo spettacolo del tuo tramonto. Gli specchi d’acqua, in particolare, offrono meravigliosi riflessi per fotografie d’effetto.